fbpx

La crema pasticcera…con i GRUMI

I colori e le paste
25/03/2019
Sac a Poche..Croce e Delizia
27/03/2019
Mostra tutti

La crema pasticcera…con i GRUMI

C’era una volta Marzia, una corsista simpaticissima dai capelli rossi e la crema pasticcera con i grumi.

Un paio di volte è venuta bene anche a me.

..e ti assicuro che ce lo ricordiamo tutti. 🙂

Quella deliziosa crema pasticcera con quel tocco in più: I GRUMI.

Alle volte troppo morbida, altre ancora praticamente liquida, per non raccontare di quelle occasioni in cui la ricetta che hai provato risultava talmente soda..che hai deciso di risolvere servendo il budino.

…e la crema al burro? Detestata da tutti..ma deliziosa se fatta bene..cuocendo lo zucchero ed utilizzandolo come sciroppo. Uova intere o solo albumi?

…ed il Pan di Spagna?

Ci sono alcuni modi per arricchirlo..che lo rendono ancora più umido, soffice…e …spugnoso!

Lo sapevi che da un impasto di Pan di Spagna puoi ottenere i biscotti Savoiardi?

Prova a prendere una porzione di impasto del Pan di Spagna,

anche con un cucchiaio, e posalo in teglia, su carta forno, e prima di infornare spolvera di zucchero semolato e

zucchero al velo insieme (metà e metà). La perfetta riuscita, chiaramente dipende dalla ricetta che utilizzi, diversamente saranno semplicemente degli ottimi biscotti Savoiardi

Sarebbe bello..

..iniziare a capire come funziona una ricetta, come modificarla e renderla adatta al tuo lavoro, cosicchè tu, possa sentirti libera di gestire la tua cucina senza ulteriori pensieri.

Marzia, alla fine del corso ”ha smesso con i grumi”!

E tu..?! Se anche tu vuoi imparare a gestire le tue ricette, ad organizzare la tua giornata di produzione… e non vuoi più trovare i grumi nella Crema o nel Pan di Spagna, o se sei semplicemente interessata a questo ed altri argomenti legati al mondo del cake design,

iscriviti alla newsletter e seguimi sui social.

Sei di Roma o dintorni?

Consulta i corsi in programma e iscriviti online.

I posti sono limitati! veramente!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.