fbpx

Conosci le tue uova?

La torta trasuda?
04/05/2019
Componenti dell’uovo
10/05/2019
Mostra tutti

Il codice stampato sul guscio delle uova, cosa significa?

Dov’è stato prodotto quell’uovo?

Cosa significa categoria A per un uovo?

Probabilmente avrai notato che su ogni singolo uovo, contenuto nelle confezioni, è stampato un codice.

Questo rappresenta la carta d’identità di quell’uovo e fornisce al consumatore alcune informazioni su come e dove sia stato prodotto.

Il primo numero da sinistra, indica la tipologia di allevamento.

Le due cifre successive invece, indicano il Paese di provenienza delle uova.

Seguono poi numeri e cifre che servono per poter risalire al Comune, alla provincia ed all’allevamento di produzione.

In questo codice identificativo, non è presente la data di scadenza o di deposizione, che invece si trova sulla confezione e non su ogni singolo uovo.

Una volta deposte, le uova, vengono esaminate per scovare incrinature del guscio, macchie di sangue o altri difetti. Quelle che acquistiamo quindi hanno superato questo esame e sono state classificate secondo la legislazione Europea, come uova di categoria A, o uova fresche.

Queste uova, non devono aver subito processi di conservazione, come ad esempio la refrigerazione.

Se sono vendute entro 7 giorni dalla data di deposizione, sarà possibile apporre sulla confezione la dicitura ”Extra”.

Le uova che invece presentano difetti, sono classificate con la lettera B (uova di seconda qualità o conservate) oppure classificate con la lettera C (uova declassate destinate all’industria alimentare) che a seconda del difetto possono essere scartate o destinate alla trasformazione.

A presto!

…leggi anche

Grandezza e peso delle uova

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.